SECCO NON RICICLABILE

Il vostro posto fa la differenza

SI

  • batuffoli, bastoncini di cotone
  • cancelleria: penne, pennarelli, cartelline in plastica, nastro adesivo
  • calze e indumenti deteriorati
  • carta plastificata/cerata, carta oleata, carta carbone, carta per affettati, carta da forno
  • cassette audio e video, CD e DVD e custodie
  • cocci di vaso, ceramica, porcellana, pirex
  • cosmetici (trucchi, rossetto, creme, ecc.)
  • fotografie e lastre radiografiche di provenienza domestica
  • giocattoli non elettronici, peluche
  • gomma e gommapiuma, guanti di gomma
  • lampade ad incandescenza, lumini con cera
  • lettiera per animali domestici
  • mozziconi di sigarette, accendini scarichi
  • pannolini e assorbenti igienici
  • posate di plastica
  • rasoi usa e getta, siringhe con cappuccio di protezione per uso domestico
  • sacchetti e polveri dell’aspirapolvere
  • spazzolini, pettini e spazzole
  • stracci, spugne
  • rifiuti ingombranti

NO

  • rifiuti pericolosi
  • materiali accesi
  • rifiuti derivanti da costruzioni e demolizioni (esempio inerti, calcinacci)
  • sostanze liquide
  • tutti i rifiuti differenziabili

Cassonetti dedicati

Nel territorio comunale sono presenti dei cassonetti dedicati con apertura controllata per il conferimento di:

  • secco non riciclabile delle utenze periodiche (seconde case)
  • pannolini utilizzati dai neonati/bambini
  • ausili per l’incontinenza quali pannoloni o traverse

Si raccomanda di conferire i pannolini ed i pannoloni in sacchi ben chiusi.
Il cassonetto si apre solo con badge o chiave che possono essere ritirati presso l’ufficio comunale competente.